29
Mon, Nov

PATT Giudicarie: “Grazie a Segnana delle sue precisazioni ma non corrispondono a realtà”

Tione
Typography

 

Il Patt giudicariese desidera ringraziare pubblicamente l’Assessora Segnana per la premura e la celerità con le quali ha redatto il comunicato stampa in risposta alle nostre osservazioni. È positivo quando un amministratore si dedica anima e corpo al proprio ruolo.

 

Saranno certamente di tutt’altro umore i Sindaci giudicariesi e il Commissario della Comunità di Valle che da più di due mesi sono in attesa della disponibilità della stessa Assessora per un incontro di confronto proprio sul futuro del nosocomio giudicariese. Pur consapevoli degli impegni che un assessorato delicato come quello alla sanità comporta, i primi cittadini di una valle importante come le Giudicarie difficilmente si accontenteranno di rapportarsi con l’Ufficio Stampa della Provincia.

 

Ma come PATT non vogliamo di certo sollevare polemiche. Ci limitiamo a registrare come i dati contenuti nel comunicato dell’assessorato non corrispondano al reale stato delle cose (forse sono aggiornati anche quelli a più di due mesi fa?). E i problemi per l’ospedale non si fermano certo all’ortopedia o alle guardie mediche: siamo partiti da servizi che impattano sul turismo per via dell’imminente avvio della stagione invernale.

 

Ma soprattutto per i residenti giudicariesi non c’è da stare allegri, purtroppo. La lista è ancora lunga e ci torneremo presto, non solo con osservazioni ma anche con proposte concrete. Convinti come siamo che, al di là del colore politico di chi amministra, non ci possono essere cittadini di serie A e cittadini di serie B!