23
Sun, Jan

Artigiano veneto si rifiuta di mostrare il Green Pass: la Polizia Locale gli sequestra l'autocarro

Tione
Typography

 

TIONE DI TRENTO. Durante i servizi finalizzati alla verifica del green pass nei luoghi di lavoro gli operatori della Polizia Locale delle Giudicarie hanno controllato alle porte di Tione un autocarro di proprietà di una ditta artigiana veneta.

 

 

Gli occupanti, tra cui anche il titolare, in tuta da lavoro e con gli attrezzi al seguito, pur di non esibire il certificato verde, hanno dichiarato di essere un gruppo di amici che si stava recando nel capoluogo giudicariese per visitare la borgata.

Messo davanti a quanto previsto dal Codice della Strada riguardo alla destinazione d’uso dei veicoli (nello specifico il mezzo era adibito all’uso aziendale ed al trasporto cose e non poteva essere liberamente utilizzato per trasportare persone, nello specifico la norma consente di far viaggiare sull’autocarro le persone destinate al trasporto delle merci o dell’utilizzo delle attrezzature) il titolare ha persistito nella sua versione dei fatti consapevole delle conseguenze.

Agli agenti non è rimasto altro da fare che verbalizzare il tutto, sanzionare la ditta e mettere i sigilli all’autocarro che rimarrà sottoposto a fermo il periodo che sarà stabilito dalla Motorizzazione di Trento e che va da uno a sei mesi.