29
Thu, Feb

Natale al Museo delle Palafitte di Fiavé. A dicembre aperture straordinarie, laboratori e attività per famiglie

Fiavè
Typography

Aperture straordinarie, laboratori e attività per famiglie: il Museo delle Palafitte di Fiavé apre le porte al pubblico da sabato 2 dicembre in occasione delle festività natalizie con un programma di iniziative proposto dai Servizi Educativi dell'Ufficio beni archeologici dell’UMSt Soprintendenza per i beni e le attività culturali provinciale. Il museo sarà visitabile nei giorni di sabato, domenica e nei festivi (escluso il 24, 25 e 31 dicembre), il 26, 27, 28, 29 e 30 dicembre dalle ore 13 alle 18. Il 3 dicembre, prima domenica del mese, l’ingresso sarà gratuito.

Il ciclo di appuntamenti prevede sabato 9 dicembre alle ore 14.30 il laboratorio per famiglie “L’officina della lana cotta”, un’attività alla scoperta della lana e dei suoi molteplici utilizzi per realizzare un decoro natalizio. Il laboratorio sarà ripetuto il 30 dicembre.

 

Domenica 10 dicembre alle ore 14.30 si terrà “Paesaggi stampati”, un’attività pratica e dimostrativa di alcune tecniche di stampa creativa homemade rivolta a famiglie con bambini a partire dai 6 anni. Affronta un tema di attualità, l’acqua e il suo uso consapevole, il 27 dicembre alle ore 14.30, “Gocciolino”, spettacolo teatrale per famiglie, a cura di TeatroE, al quale seguirà una vista guidata al museo.

 

Il 28 dicembre alle 14.30 “Sulle tracce di Penelope” è l’attività per adulti realizzata in collaborazione con la Biblioteca di Valle delle Giudicarie Esteriori che prevede prove pratiche di tintura e tessitura accompagnate da una tazza di tè e dalla lettura di racconti di donne straordinarie tra antichità e presente. È dedicato ai golosi, il 29 dicembre alle ore 14.30, “Dolce come il miele”, un laboratorio per famiglie per riscoprire e sperimentare antiche ricette e sapori palafitticoli. La partecipazione a tutte le attività è gratuita con posti limitati, previa prenotazione sul sito www.cultura.trentino.it/Appuntamenti oppure al tel. 0465 735019 (in orario di apertura del museo) entro le ore 18 del giorno precedente.

 

Il programma

domenica 3 dicembre 2023 ore 13-18

#domenicalmuseo ingresso gratuito

 

9 dicembre 2023 ore 14.30

L’officina della lana cotta

Laboratorio per famiglie alla scoperta della lana e dei suoi molteplici utilizzi per realizzare un decoro natalizio. Attività adatta per bambini a partire dai 6 anni.

 

10 dicembre 2023 ore 14.30

Paesaggi stampati

Attività pratica e dimostrativa di alcune tecniche di stampa creativa homemade. Laboratorio per famiglie adatto per bambini a partire dai 6 anni.

 

27 dicembre 2023 ore 14.30

Gocciolino

Spettacolo teatrale per famiglie a cura di TeatroE e visita guidata al museo.

L’acqua “sembra” una risorsa rinnovabile perché ritorna sempre con le piogge e attraverso i fiumi, ma la quantità di acqua dolce utile e “buona”, disponibile sul pianeta, diminuisce ogni anno. L’acqua, infatti, spesso viene restituita ai corsi idrici degradata da rifiuti e sostanze inquinanti, a volte addirittura tossiche! Tutti noi dobbiamo impegnarci a fare la nostra parte per salvare il favoloso mondo acquatico!

 

28 dicembre 2023 ore 14.30

Sulle tracce di Penelope

Prove pratiche di tintura e tessitura accompagnate da una tazza di tè e dalla lettura di racconti di donne straordinarie tra antichità e presente.

Attività per adulti in collaborazione con la Biblioteca di Valle delle Giudicarie Esteriori. Ingresso e partecipazione gratuiti.

 

29 dicembre 2023 ore 14.30

Dolce come il miele

Laboratorio per famiglie per riscoprire e sperimentare antiche ricette e sapori palafitticoli. Attività adatta a partire dai 6 anni.

 

30 dicembre 2023 ore 14.30

L’officina della lana cotta

Laboratorio per famiglie alla scoperta della lana e dei suoi molteplici utilizzi per realizzare un decoro natalizio. Attività adatta per bambini a partire dai 6 anni.

 

La partecipazione alle attività è gratuita previa prenotazione sul sito www.cultura.trentino.it/Appuntamenti oppure al tel. 0465 735019 (in orario di apertura del museo) entro le ore 18 del giorno precedente, minimo 5 massimo 20 persone. Non è compreso l’ingresso al museo.