27
Sun, Nov

Il derby tra Condinese e Settaurense giova alla squadra di Storo

Calcio
Typography

  

Solo nei minuti di recupero (94’) la Settaurense si aggiudica il derby con la Condinese e nel contempo l’ammiraglia di casa Giovanelli si porta a quota 21 e quindi al 5° posto in classifica. “ Direi che un solo istante prima e con un nostro giocatore a terra il direttore di gara Lorenz di Trento avrebbe dovuto fermare il gioco e non lasciare correre dando così modo alla Settaurense di proseguire e andare in gol ottenendo a sua volta i 3 punti “ commenta amaramente il dirigente della Condinese Fabio Bagattini.

 

Bagattini avrà le sue buone ragioni ma il merito nostro è di aver creduto sino all’ultimo allorquando Mirko Boschi ha realizzato il gol partita “ è quanto aggiunge l’allenatore della Settaurense Nicola Giovanelli che ora sta già pensando alla sfida di domenica prossima al Grilli con la capolista Aquila di Trento. Poi per non far torto a nessuno ci ha pensato la premiata famiglia Paolo e Michela Leotti che nel dopo partita all’interno dell’area Bettega ha offerto a tutti i convenuti il top della loro cucina a firma dello chef Oscar Bagattini.

 

In 1° categoria ad esaltare gli animi è sempre il Castelcimego sagomato in chiave bresciana e allenato da Gigi Zerbio che sul campo del Calcio Bleggio ha ottenuto l’ 1 a 1 che forse andava cercando. “ Stiamo andando al di la di ogni previsione con un collettivo che fa gruppo e risultati “ fanno sapere Gilberto Rossetti e Flavio Bertini, rispettivamente direttore sportivo e generale.

 

Dopo tre concatenate sconfitte il Pieve di Bono ha ripreso a fare punti e l’1 a 1 ottenuto sul campo del Mattarello da fiato e morale alla realtà “ viola “ di casa Foresti & Galliani.

 

Stavolta Alta Giudicarie, Pinzolo Valrendena e Tione sono rimaste inchiodate al palo: i primi sono crollati in casa con il risultato di 4 a 0 contro il Molveno Sport; i rendenesi hanno perso 2 a 0 sul campo del Sopramonte e il Tione di Renzo Fioroni è stato sconfitto per 3 a 1 contro il Riva del Garda.