03
Mon, Oct

Pinzolo, l’arte è … “InCantina”

Pinzolo
Typography

Dopo il successo ottenuto alla Mostra Collettiva del Paladolomiti, dove ha partecipato assieme ad altri 32 artisti – la pittrice cilena Katherinne Cid Gallegos (nata a Concepción), ha esposto per tutto il mese di settembre alcune delle sue migliori opere pittoriche nel caratteristico locale “In Cantina” nel centro di Pinzolo.

Katherinne da tre anni e mezzo vive in Italia. È appassionata di arte e di tutto ciò che è manualità. È autodidatta, ha soltanto avuto qualche contatto con un pittore quand’era in Chile, ma ci tiene molto ad affermare che le sue doti artistiche le ha affinate da sola, con un paziente lavoro di ricerca sia nelle forme che ritrae sulla tela con i colori ad olio, che nei soggetti di carattere faunistico che lei ama particolarmente. Fin da piccola le è sempre piaciuto disegnare e dipingere dando vita alla propria creatività nelle forme più diverse. Le piace molto la pittura e ha scoperto una sorta di attrazione speciale nel dipingere gli animali. Infatti afferma di entrare in simbiosi con loro: perché – dice – “sento che ognuno di loro ha qualcosa da dirci, da  insegnarci e anche perché credo che ognuno di noi abbia un animale che lo rappresenti”.

La mostra è aperta ancora fino a domenica 2 ottobre con l’orario dalle ore 17.00 alle 24.00 tutti i giorni fino al venerdì, mentre il sabato e la domenica dalle 11.00 fino alle 24.00.

 

L’idea di creare dei momenti espositivi nell’ambito delle arti figurative è nata dal connubio di Terri Maffei Gueret artista e Manuela Viviani sommelier nonché titolare del locale “InCantina” dove accanto ad un gruppo di opere artistiche, siano dipinti o sculture viene abbinato un “Vino”.

In questa prima fase di Mostre d’Arte si sono alternati alcuni artisti già noti per le loro affermazioni artistiche in campo sia locale che nazionale, ecco i loro nomi: Sergio Trenti (pittore scomparso), Elio Dal Pont (scultore), Virginia Maestri Beltrami (pittrice), Jarka Prasek (pittrice) e infine Katherinne Cid Gallegos. I tempi di esposizione hanno avuto la durata di un mese ed erano introdotti da un’articolata e pertinente presentazione da parte di Terri e di Manuela.