25
Mon, Jan

Auto in bilico a Villa Rendena richiede l'intervento dei Vigili. Smottamento sulla SS237 che viene chiusa al traffico

Porte di Rendena
Typography

 

VILLA RENDENA. Primi disagi causati dalla neve caduta nelle utlime ore: un'auto è sbandata a Villa Rendena. A bordo una donna con il figlio.

 

E' successo sulla SS239 dopo Verdesina, poco prima di entrare a Villa Rendena. La donna viaggiava da Tione in direzione della Rendena quando è sbandata fuori strada.

 

L'auto è finita a cavallo del muretto che fiancheggia la strada, per metà ancora in carreggiata, estremamente instabile.

 

 

 

Al momento dell'incidente un'altra vettura era in viaggio dietro alla donna; fortunatamente si è accorta e si è subito arrestata. Sono stati chiamati i soccorsi.

 

Sul posto dieci Vigili del Fuoco del Corpo di Villa Rendena per un intervento che è durato almeno un'ora e mezza. “La difficoltà – ha commentato il comandante Madaschi – è stata mettere in sicurezza la vettura prima di poter far uscire gli sfortunati a bordo: al loro minimo movimento, l'auto si sarebbe spostata. Abbiamo prima raddrizzato la macchina e poi fatto uscire madre e figlio a monte”.

 

Nel frattempo sulla SS237 tra Ponte Arche e Saone, uno smottamento di notevoli dimensioni ha invaso la strada, che è stata chiusa. Sembra che la zona interessata sia nei pressi della cava Onorati. Si attendono ulteriori informazioni.