23
Sun, Jan

Torna la Festa del ringraziamento contadino. Il Sindaco Pellegrini: “La sfilata dei trattori a San Martino una tradizione”

Porte di Rendena
Typography

 

Ritorna a Porte di Rendena, dopo un anno di stop forzato, la Festa del ringraziamento contadino. San Martino, che si celebra l’11 novembre, è il patrono del Comune e, nella prima domenica utile successiva a questa data (14 novembre), ecco tornare un appuntamento di cui si sentiva la mancanza.

 

 

Il programma: alle 9.30 è previsto l’arrivo dei trattori, alle 10.30 la messa a cui seguirà, alle 11.30, la benedizione dei mezzi agricoli. A partire dalle 12 via al pranzo tipico (con prenotazione obbligatoria tramite whatsapp ai numeri 347 4726561 o 3361730422) il pranzo si svolgerà su due turni, 12-13 e 13-14.

Per accedere alla manifestazione è necessario il Green pass. Nel pomeriggio, alle 14 l’attesa sfilata dei trattori per le 5 frazioni di Porte di Rendena e, dalle 15.30, musica con la Tirock band, bar aperto con castagne, vin brulè, the. Alle 16 estrazione con ricchi premi.

 

Il sindaco Enrico Pellegrini plaude, anzitutto, all’impegno della Pro loco. «La festa di San Martino, con la sfilata dei trattori, è una tradizione per il nostro territorio. Nel 2020 abbiamo dovuto rinunciare, me per fortuna riecco l’evento. Da parte nostra abbiamo incoraggiato l’impegno dei volontari, cui va il nostro ringraziamento. Tradizionalmente, alla festa arrivano trattori da tutta la Val Rendena, dalla Busa di Tione, anche dalle Giudicarie Esteriori e qualcuno pure dalla Valle del Chiese. Ci sarà un tensostruttura per il pranzo e non resta che sperare nel bel tempo».