02
Tue, Mar

L'incidente è avvenuto attorno alle ore 15.00 di oggi, domenica 21 febbraio 2021.

Nei pressi di Malga Ritorto – sopra Campiglio – una bambina rimaneva coinvolta in un incidente sulla neve.


 

La bambina avrebbe appena quattro anni; era coi genitori sulla neve quando è stata travolta da una slitta trainata da cavalli.

Enorme lo spavento davanti all'inquietante scena: per la piccola, rimasta a terra, si sono attivati immediatamente i soccorsi e si è dato l'allarme.



Sul posto, in particolare, un operatore del Soccorso alpino della Stazione di Pinzolo che ha prontamente iniziato le prime mosse di intervento in attesa dell'arrivo dell'equipe medica.

L'elicottero del Soccorso alpino dell'area Trentino Occidentale è atterrato in zona. Anche grazie all'intervento degli operatori di Campiglio, la bambina è stata immobilizzata e caricata sul mezzo.



E' quindi stata elitrasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento per ricevere le cure del caso.

 

Incidente nelle prime ore del pomeriggio a Campiglio. Coinvolte due vetture durante un sorpasso.



E' accaduto nelle prime ore del pomeriggio, attorno alle 13.00, in località “La Fontanella” sulla retta in entrata a Madonna di Campiglio.



Più macchine si sono ritrovate in colonna, per permettere alla prima di svoltare: l'uomo a bordo, residente in zona, stava facendo rientro a casa. Una macchina da dietro, sempre in direzione Madonna-Pinzolo, tentando il sorpasso, ha impattato la vettura in fase di svolta.



A bordo di questa seconda vettura, una giovane ragazza; l'auto è finita capovolta sulla strada poco più avanti. I danni sulla vettura dell'uomo, invece, hanno riguardato principalmente la ruota anteriore sinistra, completamente staccata dalla sua sede. L'impatto è stato veramente violento: anche le immagini parlano chiaro.


 

 

Nessuno dei due conducenti ha riportato ferite gravi: entrambi uscivano autonomamente dai rispettivi veicoli. Tuttavia, viste le varie contusioni, si è deciso di procedere con ulteriori accertamenti all'ospedale di Tione.



Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco di Madonna di Campiglio – Mavignola, la Croce Rossa di Campiglio, la Polizia Locale di Pinzolo e il Servizio Strade.



ICARO PROJECT – MADONNA DI CAMPIGLIO – 21.02.2021

L’associazione Icaro, in collaborazione con le Guide Alpine Madonna di Campiglio e Pinzolo organizzano una giornata per sensibilizzare i giovani sulla sicurezza in montagna il giorno 21 febbraio 2021.

 

Il programma prevede:

Ritrovo ore 9.00 di domenica 21 febbraio 2021 c/o piazzale fortini,

lezione pratica sull’autosoccorso in valanga,

allestimento di un campo ARTVA al mattino

e gita sci alpinistica a malga Vagliana il pomeriggio dove ai ragazzi saranno mostrati i possibili rischi e il giusto comportamento per evitare il più possibile gli incidenti.

 

INFO E ISCRIZIONI:

Iscrizione gratuita per i ragazzi dagli 11 ai 16 anni;

Materiale obbligatorio: Abbigliamento da sci alpinismo, piumino, zaino da 25/30 litri, pranzo al sacco, liquidi (1 litro), occhiali da sole, crema da sole, berretto, guanti (2 paia), sci d’alpinismo, pelli, scarponi e bastoncini. Chi ne è in possesso ARTVA pala e sonda.

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI : G.A. ALESSANDRO BELTRAMI 338 1771926 This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 0465 442634

 

Il comprensorio più grande del Trentino è pronto ad accogliere

in tutta sicurezza i propri ospiti. Lo slogan“IO AMO SCIARE” guiderà gli sciatori

con le tre regole fondamentali per sciare in sicurezza in tempo di pandemia:

Acquisto on line, Mi metto in "Qoda virtuale" e Osservo le norme anti covid.

 

La SkiArea Campiglio Dolomiti di Brenta è pronta a partire! Da mercoledì 17 febbraio 2021 gli impianti di Folgarida Marilleva, Madonna di Campiglio e Pinzolo saranno aperti.

 

Nuove le modalità organizzative e quindi le regole alle quali tutti gli ospiti dovranno attenersi, in adempimento ai protocolli sanitari vigenti:

 

  • ACQUISTO SKIPASS SOLO ON LINE

Il numero di accessi giornalieri in questa stagione è contingentato, quindi “a numero chiuso”. Sulle piste da sci di Folgarida Marilleva, Madonna di Campiglio e Pinzolo potrà accedere un numero di sciatori pari al 30% della portata oraria massima degli impianti di risalita.

Un limite questo che la SkiArea, per senso di responsabilità, ha deciso di ridurre ulteriormente - almeno per i primi giorni di apertura - in modo da poter calibrare alla perfezione i nuovi sistemi di vendita degli skipass, di prenotazione delle giornate sci e di accesso agli impianti di risalita.

L’acquisto degli skipass potrà quindi avvenire solo on-line attraverso il sito www.ski.it da venerdì12 febbraio dalle ore 12:00. Le biglietterie saranno attive esclusivamente per il ritiro dello skipass già acquistato online e per l’assistenza post vendita.

Per quanto riguarda le tessere stagionali, da quest’anno saranno sostituite con il nuovo Skipass Skiarea Campiglio Pay Per Use: si paga solamente per il tempo effettivo che si scia, risparmiando tempo e denaro con obbligo di prenotazione sull’app dedicata, sia per la piattaforma MyPass Ski che per Telepass Pay. Tutti i dettagli su www.ski.it.

 

  • CODA VIRTUALE per evitare assembramenti.

Per evitare assembramenti, le tradizionali “code” alle biglietterie ed agli impianti dovranno essere solo virtuali. Gli sciatori dovranno utilizzare l’app QODA, per “mettersi in coda” e attendere il proprio turno senza dover essere necessariamente sul posto.

L’app risponde al principio secondo il quale "chi prima si prenota, prima sale" e, grazie ad una notifica, informerà lo sciatore affinché possa presentarsi o in biglietteria per il semplice ritiro dello skipass (già acquistato on line) oppure all’ingresso dell’impianto solo pochi minuti prima dell’imbarco.

Sarà possibile mettersi in coda virtualmente da casa propria, dal proprio hotel, dalla macchina o dal parcheggio, senza doversi accalcare fisicamente nei pressi di biglietterie ed imbarchi.

 

  • OSSERVARE LE NORME per il contenimento della diffusione della pandemia

Si ricorda che da parte degli utenti devono essere rispettate alcune regole fondamentali: non si può accedere agli impianti se si ha la febbre; è obbligatorio portare la mascherina in coda, su tutti gli impianti e nei rifugi; deve essere mantenuta la distanza di 1 metro dalle altre persone in ogni momento.

 

Al fine di garantire l’apertura degli impianti in questa fase di pandemia, la SkiArea Campiglio Dolomiti di Brenta ha investito importanti risorse per introdurre innovazioni tecnologiche ed organizzative funzionali a garantire un’esperienza sugli sci di elevata qualità, riducendo al minimo i momenti di attesa e le situazioni di rischio. La responsabilità di ciascuno si conferma l’elemento essenziale per garantire la sicurezza di tutti.

 

Il dettaglio degli impianti e delle piste aperte dal 17 febbraio 2021, tutte le regole che devono essere rispettate e le nuove modalità organizzative saranno precisate sul sito della Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta - ski.it.

Per qualsiasi informazione potete contare gli uffici esclusivamente telefonicamente o tramite email:

Funivie Folgarida Marilleva
Tel. +39 0463 988400 - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Funivie Madonna di Campiglio
Tel. +39 0465 447744 - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Funivie Pinzolo
Tel. +39 0465 501256 - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

More Articles ...