16
Thu, Sep

SELLA GIUDICARIE. Gli interessati alla gara d'asta indetta dal Comune - proprietario di area ed edificio - erano due e il Nuovo Lido Beach, sul lago di Roncone, è stato assegnato a Moreno Rigacci e famiglia che a Cà Rossa di Storo già gesticono un birrificio. L'apertura dovrebbe avvenire il 25 di questo mese.

 

 

“Sappiamo dell'impegno che ci aspetta, esercizio e circondario risultano molto frequentati in estate" avverte lo stesso Moreno. Infatti da metà giugno ad agosto l'andirivieni di vacanzieri e locali, tempo permettendo, non si può quantificare e la struttura é molto accogliente.

Negli ultimi anni a gestire il locale si alternavano le famiglie Bagattini – Salvadori che a Prà di Bondo un tempo avevano un bar, ma stavolta non hanno partecipato alla gara d'appalto.

 

Rigacci, comunque, intende insediarsi non solo come bar ma abbinare pure un'amburgheria.

"Così facendo coloro che vengono in zona lago sono nella condizione di consumare qualcosa senza dover tornare in paese o nella zona di provenienza”.

 

Da parte loro Sindaco e Assessori - Franco Bazzoli , Susan Molinari e Massimo Valenti in particolare - sono sempre disponibili a dare una buona mano.

“Era una procedura che andava risolta e rilanciata dal fatto che nei fine settimana la zona è già frequentata mentre tra luglio e agosto contiamo di avere maggiori indici di presenze." avverte lo stesso sindaco Franco Bazzoli che ora da pensionato segue a tempo pieno e a porte girevoli comune e la sua gente.

 

 

 

SELLA GIUDICARIE. Si svolgeranno alle ore 14 di domani giovedì 10 giugno a Roncone i funerali della dottoressa Anna Maria Covi.

 

 

Aveva 64 anni e ultimamente non stava bene tanto che lo scorso mese di aprile aveva ceduto la farmacia (leggi qui) , dislocata ai lati della statale, a due giovani colleghe: Delia Capella di Tione e Fabiana Mabellini.

 

La farmacia è da considerarsi storica e un'attività di famiglia, considerato che è stata rilevata nel 1954 dal dottor Ivo Covi - nato a Bolzano ma di provenienza nonesa. Prima di approdare a Roncone Ivo Covi aveva lavorato in sottordine presso la farmacie Tamanini e Bettinazzi rispettivamente ad Arco e Riva del Garda.

 

Anna Maria lascia i fratelli Alessandro e Daniela. “Lo stesso giorno del funerale - dicono dall'Agenzia funeria Compostella di Tione – Anna Maria sarà trasferita a Fondo in Valle di Non dove la salma sarà tumulata nella tomba di famiglia”.

 

La ChieseRun – 4^ Memorial Marco Borsari che si è svolta il 30 maggio ha aperto con slancio la stagione 2021 degli eventi in Valle del Chiese” – dice l'Amministrazione comunale di Sella Giudicarie.

 

In una assolata domenica il Parco Lago a Roncone era allestito a festa per accogliere i 500 atleti che hanno partecipato alla gara di corsa in montagna sui 4 circuiti tracciati sul nostro territorio.

 

L'Atletica Valchiese ha curato in maniera meticolosa l'organizzazione della competizione insieme alle tante associazioni di Sella Giudicarie che hanno collaborato per garantirne la buona riuscita.

 

A conclusione dell'evento sportivo per il pranzo è stata preparata dal gruppo "Polenter" e dalla Pro Loco Roncone la squisita polenta carbonera di cui sono state distribuite quasi 1.000 porzioni.”

 

 

La ChieseRun è stata una sfida vinta con successo grazie alla determinazione e alla professionalità dei molti volontari che anche durante il difficile periodo della pandemia hanno voluto dare prova di tenacia e resilienza per continuare il cammino verso la riconquista della tanto desiderata normalità.

 

L'Amministrazione comunale ringrazia per l'impegno tutti i volontari coinvolti nell'organizzazione della manifestazione, i dipendenti comunali e gli operatori delle squadre dell'intervento 3.3.D che hanno supportato nella manutenzione e preparazione dei vari luoghi che hanno ospitato la competizione.”

 

RONCONE. Nella giornata di giovedì 31 marzo l'associazione Pescatori Lago di Roncone ha voluto attivarsi all'insegna del volontariato e dell'ecologia: il Vicepresidente Edoardo Bazzoli e il Consigliere Matteo Parolari si sono dedicati alla pulizia della zona Lago.

 

 

 

 

 

Sono stati raccolti ben 4 sacchi pieni di immondizia di vario genere. Felici ed orgogliosi di quanto fatto per un lago più pulito, si augurano che “ognuno faccia la propria piccola parte per mantenere una risorsa come il nostro lago sempre pulita, e che non venga mai a mancare il rispetto per l'ambiente che ci circonda”.

 

Ringraziamo i pescatori per il lavoro svolto, un esempio di grande senso civico e amore per il proprio territorio - commentano invece dall'Amministrazione comunale. - La salvaguardia del nostro patrimonio ambientale parte proprio dai piccoli gesti di ognuno di noi”.



More Articles ...