25
Sat, Jun

Nuova Caserma dei pompieri a Condino per 2 milioni di euro: prevista anche un'area illuminata per elicotteri

Borgo Chiese
Typography

 

CONDINO. Da qualche mese a questa parte anche i vigili del fuoco di Condino hanno una nuova e funzionante sede. La caserma, che ufficialmente sarà inaugurata sabato 4 giugno, darà modo agli attuali 30 volontari di usufruire di una struttura adeguata. E' situata in Via Pirola e prossimamente sarà dotata di pista elicottero illuminata: la distanza dall’abitato e la dislocazione su più strade primarie è sicuramente ottimale per ospitare pompieri e mezzi di soccorso onde non creare fastidi all’abitato.

 

 

Sono lontani i tempi quando i pompieri, allora coordinati prima da Mario Garbaini e poi dal figlio Nello, avevano sede alla Sorba, poi nella sottostante Piazza San Rocco da Pasqua e Tancredi a due passi dall’osteria alla Veranda, quindi al Corona e per ultimo a due passi dal Capitèl della Crosàta.

Era indispensabile avere una sede adeguatamente dislocata dove ospitare gli otto mezzi di cui siamo dotati e una sala operativa utile nelle emergenze” afferma il comandante Roberto Pizzini. Quest’ultimo si avvale del suo vice Patrik Rosa che ha preso il posto di Roberto Butterini. Al cerimoniale confluiranno a Condino anche i colleghi di Brione, Cimego e Castello per un totale di 100 uomini.

Il geometra Paolo Franzoni è all’ufficio tecnico del comune di Borgo Chiese ed è lui che fornisce riscontri sull’opera: “Costo quasi 2 milioni, l’impresa Lombardi di Bagolino ha impiegato meno di due anni considerato che nel frattempo è avvenuto anche il trasloco”.

Il cerimoniale di giornata prevede la sfilata da Piazza San Rocco ad ore 9.30 e poi discorsi, benedizione, taglio del nastro e rinfresco per tutti.