29
Mon, Nov

Giornata per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza: anche l'Istituto Comprensivo di Tione partecipa con Incontra alle iniziative del 20 Novembre

Busa di Tione
Typography

 

Il 20 novembre, in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il territorio si colora di giallo. Sono tantissime le iniziative in tutte le Giudicarie (qui per dare un occhio alla moltitudine di foto riunite sul web).

 

La Cooperativa Sociale Incontra e l’Istituto Comprensivo di Tione hanno deciso di collaborare per una riflessione condivisa nell’ambito della II edizione del Progetto #nonpuoinonvedere.

Bambini e ragazzi delle Scuole di Sella Giudicare, Tione, Tre Ville, Borgo Lares e dei vari centri della Cooperativa Incontra presenti sul territorio delle Giudicarie, dopo l’attivazione di varie Unità di Apprendimento e accurata riflessione sul tema, hanno realizzato cartelloni e materiale didattico davvero interessanti. Inoltre, in molti plessi sono state elaborate delle installazioni artistiche che saranno visibili alla popolazione nelle giornate di venerdì 19 e sabato 20 novembre.

 

In foto i palloncini gialli all'asilo di Preore e uno dei tanti manifesti appesi alle finestre della Scuola dell'Infanzia di Tione

 

Ecco, quindi, il progetto “Vietato calpestare i diritti” che vedrà “sbocciare” delle splendide aiuole nei piazzali delle scuole Secondarie di Primo grado di Tione e Roncone; i petali dei vivaci fiori gialli saranno portatori di frasi e parole-chiave che gli alunni considerano fondamentali per la riflessione. E ancora: i palloncini gialli nei comuni di Ragoli, Preore e Montagne a ricordare che purtroppo tanti bambini nel mondo vivono situazioni di sfruttamento, l’allegro striscione all’esterno del plesso di Zuclo, quale monito per quanti passeranno di lì, o i nastri gialli che, dalle finestre della Scuola Primaria di Tione, scendono al suolo quasi a voler dar vita ad un unico pensiero con gli adulti del paese.