25
Thu, Feb

Il Comune di Pinzolo batte tutti sul tempo: rimborsi agli operatori economici ambulanti già oltre l'80%

Pinzolo
Typography

 

Il Comune di Pinzolo è vicino agli operatori economici ambulanti. Già rimborsato oltre l’80% della COSAP – Canone per l'Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche - agli operatori di commercio su area pubblica relativamente ai mercati ed alle fiere svoltesi nel Comune di Pinzolo da marzo a ottobre 2020.

 

Detiene il primato il Comune di Pinzolo a livello provinciale e probabilmente anche a livello nazionale nel garantire l’immediato rimborso del Canone di occupazione suolo pubblico, agli operatori di commercio su area pubblica relativamente ai mercati ed alle fiere svoltesi nel territorio di competenza da marzo a ottobre 2020.

 

 

In ottemperanza all’art. 181 c. 1bis del D.L. 19/5/2020 n. 34, come modificato dall’art. 109 c. 1 lett. a)bis D.L. 14/8/2020 n. 104 entrato in vigore dal 26.10.2020, “i Comuni dovevano procedere al rimborso della COSAP agli operatori di commercio su area pubblica relativamente ai mercati ed alle fiere che si sono svolte sul proprio territorio dal 01.03.2020 al 15.10.2020”.

 

Gli operatori commerciali aventi diritto al rimborso nel Comune di Pinzolo, per aver partecipato ai mercati di servizio invernali ed estivi, ai mercatini dell’artigianato di Pinzolo e M. di Campiglio nonché alla Fiera di Fine Estate, risultavano essere 107 per una somma da complessiva pari ad Euro 7.567,50.

 

Vista l’attuale difficile situazione economica del settore del commercio ambulante, dovuta all’emergenza sanitaria ha fatto si che il Comune di Pinzolo si fosse prontamente attivato, affinché detto rimborso fosse garantito nel più breve tempo possibile.

 

Sono stati adottati subito gli atti necessari e predisposta una comunicazione con un allegato modello di facile compilazione per la comunicazione dei dati da parte dei richiedenti, divulgato tramite i siti dedicati e social e trasmesso singolarmente ad ogni operatore che ne avesse fatto richiesta tramite pec, così che pressoché tutti gli aventi diritto fossero stati raggiunti.

 

Infatti, sono state accolte 73 richieste su 107 aventi diritto, e il giorno 13.12.2020 con apposito provvedimento, sono stati liquidati rimborsi per Euro 6.267,50.

 

L’Assessore Cesare Cominotti ha precisato che è stata la Polizia Locale di Pinzolo che ha curato l’intero procedimento amministrativo e in particolare ha coordinato il tutto l’Isp. Silvana Parolari, che da anni segue il settore mercati e fiere del Comune.

 

Si avvisa che gli operatori che non avessero ancora chiesto il rimborso, possono ancora presentare domanda presso il Servizio di Polizia Locale di Pinzolo.