10
Mon, Aug

Val Nambrone: la "Colazione sull'erba" ha inaugurato il calendario delle esperienze estive

Val Rendena
Typography

Ha debuttato questa mattina, alle 10.30 presso malga Amola, a pochi passi dal sentiero Amolacqua e dai laghetti azzurri del paesaggio torrentizio della Val Nambrone, il primo appuntamento con "Colazione sull'erba", la top experience scelta, tra le 100 attività programmate ogni settimana dall'Azienda per il Turismo, per inaugurare la stagione degli eventi estivi.

Cancellati eventi consueti e gare sportive ad alto rischio di assembramento, il calendario è stato rimodulato rispetto agli anni passati, studiando e organizzando iniziative completamente nuove, personalizzate, rivolte solo a piccoli gruppi e in grado di garantire il distanziamento sociale e la sicurezza. Inoltre, le esperienze programmate, sono state anche digitalizzate prevedendo prenotazione obbligatoria e acquisto esclusivamente online dal sito campigliodolomiti.it.

Il primo "esperimento" della "Colazione sull'erba", unito alla bellezza del paesaggio della Val Nambrone, accompagnato da una intensa narrazione sul tema dell'acqua curata da Antonella Franchini su testo di Guido Rey e declinato nella bontà dei prodotti tipici e chilometro zero preparati e presentati dall'allevatore e chef di Giustino Manuel Cosi, ha dimostrato tutta la sua carica di emozioni e gusto.

Gli eleganti mini-tavolini disposti qua e là nel verde pascolo di malga Amola, per singoli, coppie o nuclei famigliari, hanno garantito il distanziamento tra i presenti e, nello stesso tempo, la possibilità di gustare una ricca colazione salata e dolce contemplando uno dei luoghi più suggestivi del Parco Adamello Brenta.

"Personalizzazione, ovvero iniziative pensate e organizzate su misura dell'ospite, e digitalizzazione con prenotazione e acquisto delle esperienze solo online, sono due tra le novità principali della stagione estiva", ha commentato Tullio Serafini, presidente dell'Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena presentando la "Colazione sull'erba". "Il processo di digitalizzazione dei servizi– ha poi aggiunto – è un progetto al quale lavoriamo da tempo, ma a seguito dell'emergenza sanitaria è stato accelerato. Il nostro auspicio è che diventi un nuovo modo, strutturale, per gestire meglio i servizi turistici e interagire con gli ospiti. Inoltre, abbiamo ricevuto la collaborazione della Pro loco di Giustino, mentre nei successivi appuntamenti ci sarà il supporto delle altre Pro loco. Un bell'esempio di collaborazione che coinvolge tutto l'ambito, da Campo Carlo Magno a Porte di Rendena". "I nostri programmi estivi – ha invece detto Daniele Maestranzi, vicepresidente della Pro loco  di Giustino – sono stati decisamente ridotti a causa dei protocolli anti-Covid. Per questo motivo abbiamo appoggiato ancora più volentieri l'iniziativa dell'Azienda per il Turismo che unisce un forte impatto emozionale alla valorizzazione delle tradizioni, del territorio e dell'enogastronomia". "È importante – ha concluso Manuel Cosi – mettere insieme le forze per superare le difficoltà che stiamo vivendo in questo momento. Le esperienze, se accompagnate da un approccio anche culturale, dimostrano un'attenzione ancora più forte nei confronti dell'ospite".

 

LE ESPERIENZE DELL'ESTATE 2020.

Il calendario delle "Colazioni sull'erba" proseguirà tutti i mercoledì, in luoghi diversi, fino al 9 agosto. Le altre top experience in programma: "Di prato in pranzo" (tutti i martedì dal 7 luglio al 25 agosto), esperienza dedicata al foraging, con passeggiata nei prati guidata da Noris Cunaccia e degustazione delle erbe selvatiche; "Polenter chef" (tutti i giovedì dal 16 luglio al 10 settembre), esperienza rivolta a chi desidera imparare i segreti per fare una polenta perfetta, insieme agli esperti "polenter" della Val Rendena, in collaborazione con gli Alpini di Madonna di Campiglio, Spiazzo e Pelugo;"Riveder le stelle" (tutti i venerdì dal 3 luglio al 28 agosto), un'indimenticabile notte in bivacco sotto il cielo delle Dolomiti di Brenta, in piena sicurezza grazie all'accompagnamento di una guida alpina; "Oh mia bella mora" (venerdì 28 agosto, 4 e 11 settembre), esperienza per conoscere da vicino la produzione del formaggio e dei latticini, insieme agli allevatori e agli esperti casari delle aziende agricole Slow Food; infine "Albe in Malga" l'11 e 25 luglio, l'8 e il 22 agosto per vivere l'inizio del giorno come un vero malgaro e gustare una ricca colazione con i prodotti di malga.

Tutte le esperienza sono acquistabili online su www.campigliodolomiti.it/esperienze. Informazioni con Apt info-live: tutti i giorni dalle 8.30 alle 22.00 in live chat dal sito campigliodolomiti.it, tramite il numero whatsapp 0465 447502 e il numero di telefono 0465 447501, oppure scrivendo a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.">This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

 Foto di: P. Bisti

 

AZIENDA PER IL TURISMO IN ASSEMBLEA.

Giovedì 25 giugno si è tenuta, purtroppo in videoconferenza, l'assemblea annuale dell'Azienda per il Turismo alla quale ha presenziato il 70 % del capitale sociale. Il bilancio, con un valore della produzione che si è attestato sulla cifra di 5.824.907 euro, è stato approvato all'unanimità. Sono stati registrati ricavi delle vendite e delle prestazioni in autofinanziamento pari a 1.976.645 euro mentre, tra i costi, gli investimenti in attività di marketing hanno raggiunto la cifra di 3.681.445 euro.

Insieme al bilancio è stato presentato anche il corposo report con i dettagli e i risultati dell'attività svolta dal Team aziendale relativamente a: marketing con enti e aziende, progetti ed eventi con valore corporate, ritiri sportivi, azioni e strumenti di comunicazione (dall'ufficio stampa all'editoria, dal digital ai social, il web marketing e l'e-mail marketing), marketing e azioni di supporto alla vendita in riferimento ai vari prodotti turistici, eventi top e legati all'alto di gamma, manifestazioni e intrattenimento, esperienze, marketing interno e comunicazione in house, supporto alla promozione dei servizi rivolti all'ospite, supporto agli operatori, accoglienza e informazione, promozione per mercati, fiere e workshop.