16
Thu, Sep

Pieve di Bono Prezzo, seduta del consiglio comunale e cerimonia al monumento caduti su YouTube. Nominati i rappresentanti in enti e istituzioni

Pieve di Bono Prezzo
Typography

 

PIEVE DI BONO – PREZZO.  Espletate  le formalità  e procedure del dopo voto ( 20 – 21 settembre) il consiglio comunale di Pieve di Bono – Prezzo,  è tornato a riunirsi  in settimana al fine di approntare il da farsi, guidato per la quarta volta da Attilio Maestri oramai un'istituzione avendo alla lunga superati come  mandati i colleghi storici del passato, tra cui Tullio e Vigilio  Nicolini, Basilio Mosca e Marcello Salvini .

Ebbene, la  seduta  seconda  di legislatura, ha rappresentato anche una novità essendo stata per la prima volta  trasmessa, nel rispetto delle disposizioni e linee guida di prevenzione Covid-19,  in streaming sul canale You Tube del comune, permettendo  a sua volta  ai  cittadini di poterla seguire in tempo reale  o rivedere, tutt’ora in differita.  “Un'opportunità – ha spiegato  lo stesso sindaco - sicuramente  moderna e semplice  che potrebbe dar modo di avvicinare una maggior numero di persone alla vita amministrativa, rispetto alle poche che solitamente frequentano  le sedute in presenza”.

Dopo le consuete prese d’atto e convalida dei verbali delle sedute precedenti l'ordine del giorno prevedeva  l'approvazione degli indirizzi guida di inizio legislatura tra cui la nomina e la designazione dei rappresentanti  presso enti, aziende ed istituzioni, cui è seguita la prima infornata di nomi: Celestino Boldrini (assessore all’urbanistica) e Luigi Baldracchi in seno alla (provvisoria nel periodo commissariale) assemblea di comunità delle Giudicarie; Marcella Maestri, Luigi Baldracchi e Alice Nicolini i rappresentanti comunali nel consiglio di gestione della biblioteca di Pieve di Bono-Prezzo; Enrico Vianello, Francesca Pesenti e Luciano Bugna (effettivi), Costantino Cosi, Marcella Maestri e Luigi Baldracchi (supplenti) i componenti della commissione elettorale comunale.

L’ultimo punto all’ordine del giorno riguardava la nomina a revisore dei conti per il triennio 2020-2022 del dottor  Giuseppe Bolza, residente a Ragoli di Tre Ville, con studio a Pinzolo.

Al temine il sindaco ha voluto condividere con lo stesso consiglio comunale un momento di riflessione sulla giornata del 4 novembre a seguito della quale dinanzi al monumento adiacente la chiesa si è svolta una breve cerimonia per la ricorrenza del Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate nonché della commemorazione dei Caduti. Tuttavia, dato il momento, si è reso necessario ridurne sensibilmente la portata e le modalità di svolgimento  dell'intrattenimento a cui ha fatto  seguito la    deposizione della corona al cui rito era presente il reverendo arciprete delle due comunità parrocchiali  don Vincenzo Lupoli e il comandante della locale stazione carabinieri maresciallo Pannuti  oltre  a  rappresentanti Ana, Anpi e altre associazioni.